Collagene e rughe: tutta la verità sull'integrazione ✌

Ridiamo, ci arrabbiamo, aggrottiamo la fronte… il nostro viso esprime le nostre emozioni e il nostro stato d’animo continuamente durante la giornata ma con lo scorrere del tempo ciò che potevamo chiamare "segni di espressione", ahimè, sono diventate vere e proprie rughe! Perché succede? Perché purtroppo dopo i 25 anni il nostro organismo inizia a produrre sempre meno collagene.

Ma cos' è il collagene?

Il collagene è la sostanza proteica più abbondante nei mammiferi, basti pensare che nell’ uomo rappresenta il 6% del peso corporeo e costituisce il 90% della nostra pelle. Naturalmente prodotto dal nostro organismo, il collagene, come ci suggerisce il nome stesso, è una sorta di “colla” che tiene insieme tutte le parti del corpo ed è presente, oltre che nel derma, anche in ossa, cartilagini, legamenti, tendini, capelli. E’ formato da 3 catene di proteine che si legano tra loro formando una corda che tiene tesa e ferma la pelle sostenendo il derma. Si compone di 3 tipi di amminoacidi , glicina, prolina ed idrossiprolina che, insieme all’ elastina, donano un aspetto sano, luminoso, tonico ed elastico al viso.

Stimolare il collagene o integrarlo?

Studi clinici hanno emesso il verdetto finale, ovvero, che per prevenire e/o curare le rughe è molto più efficace stimolare la produzione di collagene piuttosto che integrarlo, ora vi spiego il perché.

Abbiamo detto che il collagene è una proteina e, come tale, è contenuta in vari alimenti tra cui carne, pesce, uova. Come tutte le proteine subisce lo stesso processo digestivo da parte del nostro organismo che lo scinde in parti più piccole (aminoacidi) e sintetizza quelli necessari al bennessere del corpo dando priorità a cartilagini e ossa e, solo alla fine, al derma che ne riceverà solo una piccolissima parte. In altre parole, se mangi una fetta di carne o se ingerisci una compressa di collagene per il nostro corpo non farà alcuna differenza. La differenza invece la fa l' integrazione diretta dei 3 aminoacidi fondamentali per la formazione del collagene: glicina, prolina ed idrossiprolina. Questi aminoaicidi, non subendo tutto il processo digestivo, saranno immediatamente assorbite dal nostro organismo che provvederà a produrre più collagene.

Nel nostro shop puoi trovare RE-COLLAGEN STICK, nel formato da 20 giorni e 60 giorni. Questo prodotto contiene ABC Complex (glicina, prolina e idrossiprolina) per stimolare la produzione di collagene, arricchito con Acido ialuronico per dare luminosità e idratazione al viso; Vitamina C, Vitamina E, Silicio e Zolfo fondamentali per rallentare i processi di invecchiamento e per la protezione delle fibre strutturali del collagene. Adatto per vegani perché di origine vegetale. Puoi abbinare anche RE-COLLAGEN CREMA per un trattamento IN&Out completo.

Come mangiare?

  • Frutta e verdura in quantità. Ti consiglio di consumare circa 200 gr di frutta di stagione al giorno e almeno 200 gr di verdura sia a pranzo che a cena,non importa se cruda o cotta, così mangiando ci assicuriamo una sufficiente introduzione di vitamine e sali minerali. Se variamo i colori introduciamo differenti antiossidanti, come il licopene, i flavonoidi e la vitamina E, capaci di contrastare l’invecchiamento cellulare.
  • Omega 3 indispensabili. Sono fondamentali gli acidi grassi per la nutrizione e il mantenimento di una pelle sana, a tal proposito è ben consigliato mangiare pesce 2/3 volte a settimana, o integrarsi con integratori di Omega 3. Sono molto consigliate anche mandorle e noci.
  • Eliminare i “cibi spazzatura” . Gli alimenti pieni di grassi saturi, come i fritti, sono nocivi non solo per la salute, ma anche per la pelle, causando un deterioramento e la disidratazione della struttura dell’epidermide. Questo significa rughe prima del tempo.
  • Il cacao contiene discrete concentrazioni di epicatechine e catechine che proteggono la pelle dai danni del sole. I golosi quindi possono concedersi un sfizio anche tutti i giorni di un pezzo di cacao fondente almeno all'85%.
  • Aromi e spezie contengono quantità notevoli di antiossidanti anche se utilizzate in piccole quantità, ma l'importante è farlo costantemente. 
  • NO alcol. Un abuso di alcol produce una disidratazione profonda, producendo così radicali liberi invecchiando velocemente non solo la pelle, ma tutto l’organismo. Al contrario è consigliato bere almeno 1,5 litri d'acqua al giorno per restare bene idratati.

Se non riesci ad avere un'alimentazione sufficientemente proteica allora potresti avere carenze di collagene che, in questo caso, potresti integrare con  BIOCOLLAGENIX beauty drink, contenente 5000 mg di collagene, acido ialuronico, vitamina C e resveratrolo.

    Lascia un commento

    Nota bene, i commenti devono essere approvati prima della loro pubblicazione